Home POLITICA Roma: rimpasto Giunta, al via una nuova fase politica

Roma: rimpasto Giunta, al via una nuova fase politica

141
0
(ANSA/ALESSANDRO DI MEO)

La Giunta Raggi è entrata ufficialmente in una fase di rimpasto, caratterizzata dall’uscita di quattro tecnici e alla contemporanea entrata nell’esecutivo di assessori di estrazione politica.

Agenda politica sui problemi della città

Il rimpasto voluto dalla sindaca Virginia Raggi si inserisce nell’ottica di una generale accelerazione sui maggiori problemi della Capitale. Escono dalla Giunta capitolina Flavia Marzano, Laura Baldassarre, Margherita Gatta e Rosalba Castiglione. Gli assessori entranti sono invece: Valentina Vivarelli (Assessorato al Patrimonio e Politiche Abitative), Pietro Calabrese (Assessorato ai Trasporti), Veronica Mammì (Assessorato ai Servizi Sociali). Le deleghe vengono redistribuite così: Linda Meleo si sposta ai Lavori Pubblici e lascia i Trasporti. Intervenire sulle buche stradali e incentivare la solidarietà sociale sono le priorità dell’agenda politica di questo periodo.

Come spiega appunto la Raggi in un post pubblicato su Facebook: “E’ il momento della responsabilità. Vogliamo metterci la faccia fino in fondo, senza alcuna esitazione. Per questo ho deciso di rinnovare alcuni assessorati chiave per la città: Infrastrutture; Città in Movimento; Persona, Scuola e Comunità solidale; Patrimonio e Politiche Abitative. Da oggi si uniranno alla squadra nuove risorse che hanno maturato esperienza in consiglio comunale e sul territorio. Si occuperanno di dossier fondamentali, caratterizzandoli con l’impronta politica del Movimento 5 Stelle. Anche grazie al lavoro di alcuni assessori ‘tecnici’, in questi tre anni abbiamo rimesso in ordine i conti di Roma Capitale, che avevamo trovato in una condizione disastrosa. E abbiamo impostato un metodo di lavoro basato su aggiudicazioni trasparenti dei bandi di gara, grazie al quale i cittadini possono essere sicuri che a rifare una strada sarà sempre la migliore impresa presente sul mercato”.

Serve ora uno scatto politico

Nonostante l’apporto dei tecnici si sia rivelato prezioso per la Giunta, è giunto il momento di “fare uno scatto politico”. Gli obiettivi del programma di governo sono ormai definiti e ogni azione intrapresa deve mirare a raggiungerli. Il rimpasto in chiave politica sicuramente darà i suoi risultati: la sindaca Raggi a breve fornirà una visione strategica tangibile del nuovo “volto” che intende dare alla Capitale.