Home QUARTIERI LIDO DI OSTIA LEVANTE Ostia Levante: i residenti esasperati dai parcheggi selvaggi

Ostia Levante: i residenti esasperati dai parcheggi selvaggi

135
0

Da mesi ormai nella zona di Lido di Ostia Levante i residenti si lamentano dei parcheggi selvaggi effettuati in zona (in particolare Via Ferdinando Acton e Via Ludovico De Filippi) dai tanti automobilisti che transitano in ogni ora, da mattino a sera.

Certamente l’argomento dei parcheggi selvaggi e praticati senza il minimo rispetto delle regole (sia del codice della strada che dl buon senso) è di grande attualità, e non riguarda solo questa zona di Roma o soltanto la Capitale.

Qui, però, ad Ostia Levante, la situazione è peggiore che in altre parti della città a causa dell’elevata concentrazione di attività commerciali che attirano non solo i vicini residenti, ma anche quelli che provengono da Ostia o dall’entroterra ostiense.

A rendere la circolazione stradale ancora più difficoltosa vi è anche la presenza di un frequentatissimo supermercato in via Angelo Olivieri, che è meta di tantissime persone che lasciano la vettura dove trovano un parcheggio senza tanto riflettere sulle eventuali conseguenze sul traffico. Frequentissimi i casi di automobilisti che parcheggiano il veicolo in seconda fila, talvolta occupando addirittura tutte e due le corsie.

Questa situazione ha ormai stremato i residenti della zona, che da tempo si lamentano per l’inciviltà degli automobilisti e chiedono di intervenire a punire chi trasgredisce le regole del Codice della strada sui parcheggi. Tra le altre cose, si chiede di disciplinare la zona per consentire alle unità di emergenza di poter transitare nelle vie interessate dai parcheggi “selvaggi” durante le ore di punta, quando si registra il tutto esaurito di macchine nelle strade.