Home CRONACA Roma: ordinano pizze a domicilio e poi rapinano il “pizza boy”

Roma: ordinano pizze a domicilio e poi rapinano il “pizza boy”

84
0

Davvero singolare la rapina accaduta qualche giorno fa, a sud di Roma (zona Pomezia). La vittima è un giovane di 22 anni, che consegna le pizze a domicilio per conto di una dei tanti locali della zona. Il titolare riceve un ordine telefonico come tanti, e lo gira al “pizza boy”, che legge la destinazione: palazzi di Via Fellini, un quartiere popolare della Capitale.

In sella al suo motorino il giovane arriva all’indirizzo indicato intorno alle 20. Davanti al portone trova due uomini che lo minacciano di consegnargli tutto ciò che possiede. Il pizza boy, spaventato, consegna ai due malviventi cento euro che ha in tasca.

Il giorno dopo il giovane ha denunciato l’accaduto ai Carabinieri della stazione di Pomezia, che subito hanno aperto le indagini per individuare i responsabili della rapina.

Sempre nella stessa zona, a Lido dei Pini, si è verificata una rapina a mano armata in un’attività commerciale della zona, che però non è andata a segno. I proprietari hanno sparato alcuni colpi in aria mettendo in fuga i rapinatori, che erano a volto coperto.

Le forze dell’ordine facenti capo alla Caserma di Anzio sono quindi sulle tracce anche di questi malviventi che nelle ultime ore stanno seminando il panico tra i negozianti nella zona a sud di Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui