Home ATTUALITA’ Bar e negozi senza green pass, blitz dei carabinieri

Bar e negozi senza green pass, blitz dei carabinieri

173
Bar e negozi senza green pass, blitz dei carabinieri

Proseguono i controlli da parte dei carabinieri sugli esercizi commerciali di Roma e dintorni, sul green pass. Nello specifico i militari dei Parioli, durante i controlli effettuati presso il piazzale dello scalo ferroviario di Tiburtina e presso la fermata della metro di piazza Bologna, hanno sanzionato il dipendente di un bar poiché non ha controllato la certificazione verde di un avventore.

I carabinieri hanno accertato che il cliente in quel momento ne era sprovvisto e hanno fatto scattare anche a lui la sanzione amministrativa di 400 euro. Per il titolare dell’esercizio commerciale i militari hanno notificato la sanzione accessoria della chiusura provvisoria di un giorno.

Gli uomini dell’Arma della stazione Madonna del Riposo, hanno invece controllato 14 attività commerciali della zona sanzionando il titolare di un negozio di gastronomia, situato nei pressi di via Boccea. L’uomo non aveva esposto all’ingresso del locale un cartello riportante il numero massimo di persone ammesse. In tale contesto è stata sanzionata anche una cliente poiché non indossava alcun dispositivo di protezione individuale.

Nei pressi di via Forte Boccea, un cittadino del Bangladesh di 41 anni, titolare di un minimarket, già recidivo, è stato sorpreso nuovamente dai militari privo di green pass all’interno del locale. I carabinieri hanno fatto scattare la la sanzione accessoria della chiusura dell’attività per cinque giorni.

I Carabinieri di Ciampino hanno sanzionato un dipendente di un negozio di generi alimentari, anche lui sorpreso senza certificazione verde. Per lui è scattata la sanzione di  600 euro.

Fonte: RomaToday

Articolo precedenteIl primo ospedale pubblico per cani e gatti. Primo di una lunga serie?
Articolo successivoMonteverde, l’uomo investito e ucciso dal tram: il corpo era nascosto da una siepe