Home Blog

Incendio a Ostia Nuova, fumo per le scale e ascensore bloccata

0

Notte di paura ad Ostia Nuova per i residenti di una palazzina di via Antonio Forni. Alle 2:30 del mattino di venerdì 30 luglio, infatti, si è verificato un incendio al quinto piano dello stabile. A bruciare alcuni locali utilizzati abusivamente da qualche condomino.

Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri di Ostia che hanno evacuato la palazzina, considerato il fumo che aveva ormai invaso la tromba delle scale e messo fuori uso l’ascensore condominiale. Nessuno è rimasto ferito e intorno alle 4, i residenti sono potuti tornare a casa.

Poco prima, invece, un altro incendio si è verificato nelle vicinanze, all’ex Centro Tennis Azzurro, una struttura abbandonata che affaccia proprio su via Antonio Forni. Gli edifici che una volta erano impiegati come centro sportivo, sgomberati cinque anni fa, sono stati occupati da senza fissa dimora. Nessuno è rimasto ferito o intossicato nei due incendi.

Fonte: RomaToday

Nudi nella fontana di piazza Barberini: il video finisce sui social

0

Un bagno nella fontana di piazza Barberini, in piena notte. E’ quanto successo tra sabato e domenica a piazza Barberini dove un gruppo composto da almeno tre persone si è buttato nella fontana del Bernini. La scena non è sfuggita ai passanti che si sono fermati a filmare quanto stava accadendo.

Due video in particolare sono finiti su welcome to favelas e mostrano almeno tre persone entrare nella vasca, senza vestiti. In uno, in particolare, si vede una donna senza vestiti nell’acqua intenta a farsi immortalare da un uomo, a suo volta a petto nudo. In un altro la stessa donna è insieme ad un’altra intenta ad uscire dalla vasca.

Secondo quanto si apprende dalla polizia locale non risultano interventi nella notte per sanzionare tali condotte. Non è escluso che, acquisiti i video, si possa procedere come già accaduto in passato all’identificazione degli accaldati e trasgressivi “bagnanti”. Saranno verificate anche le telecamere presenti nella zona per provvedere a punire i responsabili.

Fonte: RomaToday

Esodo estivo, traffico da bollino rosso nel week end: ecco le strade a rischio code

0

Sarà un week end da bollino rosso sulle grandi strade d’Italia per il primo esodo estivo. Secondo gli esperti, infatti, è previsto traffico intenso, in direzione sud, sulle principali direttrici verso le località di villeggiatura e in uscita dai centri urbani e per i numerosi spostamenti locali.

Si prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico in prossimità dei centri urbani, soprattutto a partire dal tardo pomeriggio di domenica, in concomitanza con i rientri del fine settimana. “Ricordiamo che è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti dalle 16.00 alle 22.00 di domani venerdì 23 luglio, sabato 24 dalle 8.00 alle 16.00 e domenica 25 dalle 7.00 alle 22.00”, spiega Anas in una nota.

Il traffico potrebbe riguardare in particolare i principali itinerari turistici: la A2 “Autostrada del Mediterraneo” che attraversa Campania, Basilicata e Calabria; le statali 106 Jonica e 18 Tirrena Inferiore in Calabria; le autostrade A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo in Sicilia; la strada statale 131 Carlo Felice in Sardegna; la strada statale 148 Pontina nel Lazio, rientrata in gestione ad Anas a gennaio 2019 nell’ambito del piano “Rientro Strade” , arteria particolarmente trafficata  che insieme alla SS7 “Appia” assicura i collegamenti tra Roma e le località turistiche del basso Lazio; l’Itinerario E45 (SS675 e SS3 bis) che interessa Umbria, Toscana, Emilia Romagna e collega il nord est con il centro Italia; le direttrici SS1 Aurelia (Lazio, Toscana e Liguria), SS16 Adriatica (Puglia, Molise, Abruzzo, Emilia-Romagna e Veneto).

Infine al nord i Raccordi Autostradali RA13 ed RA14 in Friuli Venezia Giulia verso i valichi di confine, la SS36 del Lago di Como e dello Spluga in Lombardia, la SS45 di Val Trebbia in Liguria, la SS26 della Valle D’Aosta e la SS309 Romea tra Emilia Romagna e Veneto e la SS 51 di Alemagna in Veneto.

Fonte: RomaToday

L’Antica pizzeria “da Michele” raddoppia: apre secondo locale a Roma

0

L’Antica pizzeria da Michele apre al Torrino. Nessuna inaugurazione, ma un’apertura diretta al pubblico, prevista per giovedì 22 luglio alle 20 in via Stoccolma 11/15.

Si tratta della seconda sede romana. Il brand, infatti è già presente in via Flaminia, all’interno del Museo dei bambini e ora raddoppia al quartiere Eur. “Una scelta dettata da tante richieste, arrivate dai nostri affezionati avventori romani, di avere una sede in una zona diversa dal centro, ma in un quartiere altrettanto interessante e popolato”, ha dichiarato Alessandro Condurro, Ad de l’antica pizzeria da Michele in the world.

“Roma è una città molto grande – ha proseguito Condurro – ed era giusto che la nostra seconda sede fosse presente in un quartiere come Eur, tra i più eleganti della Capitale, con i suoi ampi viali, zona di uffici e affari”.

Il nuovo indirizzo per gli amanti della pizza conta 110 coperti interni e 40 esterni e ripropone il design della pizzeria di Palermo, realizzato dagli architetti palermitani Salvo Laversa e Vincenzo Simanella.

Nel menu ci sono le pizze della Casa Madre di Napoli, ovvero margherita, marinara, cosacca e marita, con l’aggiunta di altre varianti concordate con il brand che, come da tradizione, rispettano la storia e i 151 anni de l’antica pizzeria da Michele.

Fonte: Eventi

Due incidenti sul Raccordo Anulare: code in entrambe le carreggiate

0

Code e traffico sul Grande Raccordo Anulare di Roma a causa di due incidenti: uno in carreggiata interna avvenuto in Galleria Appia con code dalla Prenestina, l’altro in esterna tra l’A24 e Bufalotta che ha coinvolto 3 vetture in corsia di sorpasso con il traffico deviato momentanemanente sulle corsie centrale e di marcia lenta.

Come comunica ancora Astral Infomobilità un terzo incidente, con inevitabile traffico, si è verificato anche sulla Diramazione Roma Nord dell’autostrada A1 tra Settebagni ed il Grande Raccordo Anulare, in direzione della Capitale.

Fonte: RomaToday

Viaggiare all’estero: passaporto europeo per animali. Cos’è e come funziona

0

L’state è tempo di viaggi e vacanze, e per chi convive con un animale domestico è necessario effettuare il passaporto europeo per pet, un documento fondamentale soprattutto in caso di viaggi all’estero.

Scopriamo cos’è e dove richiedere il passaporto per animali.

Passaporto europeo per animali: cos’è

Il passaporto europeo per animali è un documento necessario in caso di viaggi all’estero, che va a sostituire totalmente il libretto sanitario dei nostri amici pelosi.

Infatti, su questo documento verranno riportate tutte le vaccinazioni, inclusi i richiami. Il consiglio in caso lo usiate per il primo anno è di portare sempre con voi anche il libretto sanitario, che invece potrete definitivamente togliere dalla valigia negli anni a seguire.

Passaporto per animali: come funziona e chi lo rilascia

Il passaporto europeo in Italia è rilasciato dai servizi veterinari dell’Asl locale su richiesta del proprietario. Il documento contiene tutte le indicazioni per identificare l’animale, e per i cani il rilascio viene effettuato successivamente l’iscrizione all’anagrafe canina.

Le Asl danno il documento anche prima di aver effettuato il vaccino anti-rabbia; ma in tal caso, non è possibile mettersi in viaggio perché per espatriare, anche solo in Europa, è necessario aver effettuato il vaccino almeno da 21 giorni.

Se avete richiesto il passaporto prima del vaccino, sarà poi il veterinario a firmare e compilare il documento con la data di vaccinazione e l’adesivo con il numero di batch del vaccino stesso.

Al contrario, invece, se vaccinerete il pet prima di richiedere il passaporto dovrete portare presso la Asl il libretto sanitario con tutte le vaccinazioni effettuate, che saranno poi riportate sul nuovo documento idoneo per viaggiare all’estero.

Rinnovo

Il rinnovo del passaporto europeo per animali è automatico. Inoltre, in caso di richiamo dell’antirabbica, questo va effettuato prima della scadenza di 12 mesi; se effettuato per tempo sarà sempre il veterinario di fiducia ad applicare l’etichetta del batch sul documento aggiornando anche la data e la nuova scadenza sempre dopo 1 anno.

E’ interessante sapere che vi sono anche vaccini anti-rabbia della durata di 3 anni, comodi in caso di viaggi all’estero frequenti, ma occorre prestare attenzione alle normative vigenti nei vari paesi perché non è accettato ovunque.

Fonte: RomaToday

Primavalle, tra la scuola e il campo da calcio spunta una maxi discarica abusiva

0

Legna, sacchetti di calcinacci, cassette di plastica, taniche scatoloni e vecchi arredi. Intorno piastrelle sparse, tubi e infissi. E’ la maxi discarica abusiva nel cuore di Primavalle, proprio accanto al campo di calcio Tanas e all’istituto scolastico De Amicis in via Cardinal Domenico Capranica. Una montagna di ingombranti, inerti, vecchi elettrodomestici e plastica che non è passata inosservata ai residenti.

“Denunciamo con sdegno la situazione e, come richiestoci dagli inquilini, chiediamo agli organi competenti l’immediata rimozione dei rifiuti” – ha scritto l’Unione Inquilini Roma Nord, diramazione territoriale degli inquilini delle case popolari. Immediate le note inoltrate alle istituzioni locali affinchè intervengano per rimuovere quello scempio dal piazzale. “Come si evince dalle foto che abbiamo scattato, la situazione costituisce un potenziale pericolo per i giovani e, soprattutto, non è consona a una frequentazione delle attività didattiche e sportive propositiva e ricca di soddisfazione ed entusiasmo”.

Fonte: RomaToday

Rapina ad Ostia: preleva al bancomat e viene picchiato

0

Aveva appena prelevato del denaro ad un bancomat di Ostia quando è stato avvicinato da un uomo che gli ha chiesto aiuto e dei soldi. Al rifiuto l’aggressione, con il fantomatico mendicante che gli ha sferrato un pugno sul volto. Vittima un 28enne, preso di mira domenica notte sul litorale lidense.

Riuscita a divincolarsi la vittima ha acceso il motore dell’auto e ha contattato il 112. Ad intervenire a seguito della segnalazione per la tentata rapina, una pattuglia del X Distretto Lido di Roma diretto da Antonino Mendolia. I poliziotti, grazie al riconoscimento da parte della stessa vittima del responsabile dell’aggressione, hanno bloccato immediatamente l’uomo sul Lungomare Paolo Toscanelli.

Trentaquatto anni, romano, con a carico numerosi precedenti di polizia, il malvivente è stato arrestato per tentata rapina.

Fonte: RomaToday

Qui Aducta celebra Roma

0
Aducta Disinfestazioni
Aducta Disinfestazioni

Il mensile Qui Aducta, edito dall’azienda omonima fondata dai fratelli Lerani, celebra sulla copertina dell’ultimo numero la città di Roma, come sede dell’azienda e del suo principale mercato, oltre che città di nascita dei fondatori.

Una scelta precisa nei confronti della Capitale d’Italia, la città che il Virus ha privato per molti mesi del turismo, uno dei suoi principali business e che si prepara a ripartire con forza.

E in onore della capitale, il poeta Alessandro Perrotta ha scritto in esclusiva un brano in romanesco e inoltre un articolo ha messo in luce le tante canzoni dedicate a Roma nel corso degli anni.

La copertina è un’immagine suggestiva e iconica del Colosseo di notte. Lo storico monumento simbolo di Roma diventa così un’ideale guida a ricordarsi sempre dell’importante presenza di Roma nel mondo e, come scrive Mauro Pecchenino, Direttore del giornale: “Roma ha un ritratto di città che accoglie, ti scruta, sembra essere sempre molto disponibile. In realtà, la devi conquistare e non sei mai sicuro che ti accetti completamente, avendo una storia e una personalità che non hanno eguali nel mondo”.

Roma capoccia, caput mundi traccia la strada delle sue aziende e dei suoi imprenditori che lavorano per il futuro e pensando al futuro.

Per maggiori informazioni visita il nostro sito web: Aducta Disinfestazioni

La Roma di Raffaella Carrà, storia di un amore a prima vista

0

Bolognese di nascita, ma romana di adozione. La scomparsa inaspettata di Raffaella Carrà, all’età di 78 anni, lascia attonita Roma. La Capitale l’aveva accolta quando ancora era una bambina, già con una tenacia e una determinazione da vendere e la saluta in quest’estate appena iniziata, neanche un mese dopo il suo compleanno.

Raffaella Carrà e Roma. Roma e Raffaella Carrà

Quello tra Raffaella Carrà e Roma è infatti stato un amore a prima vista, di quegli amori eterni. La regina della tv di trasferì nella Capitale che aveva solo 8 anni, per studiare presso l’Accademia Nazionale di Danza, all’Aventino e apprendere gli insegnamenti della fondatrice Jia Ruskaia. Qui, a due passi dal Circo Massimo, avvenne il primo indimenticabile incontro tra la Carrà e la Città eterna.

Poi Cinecittà e gli studi presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, dove Raffaella Carrà ha esordito come attrice-bambina nel film “Tormento del passato” di Mario Bonnard, ma soprattutto dove ha visto per la prima volta quel mondo fatto di artisti che presto sarebbe diventato il suo mondo.

Una carriera che è proseguita a Roma e che non è stata sempre semplice, fino agli anni ’70, quelli che hanno incoronato Raffaella Carrà regina della tv. Il Teatro delle Vittorie e gli studi di Via Teulada sono stati la sua seconda casa e le hanno dato il riconoscimento, la fama che l’artista a tutto tondo meritava di avere. Cantante, ballerina, conduttrice, mattatrice del piccolo schermo. E anche la sede Rai in viale Mazzini l’ha accolta a braccia aperte nella conduzione di tantissimi programmi che hanno fatto la storia.

Il quartiere romano di Raffaella Carrà

Il quartiere romano che per anni l’ha accolta a Roma, invece, è stato quello di Vigna Clara. Una zona abitata da molti personaggi della tv. La casa di Raffaella Carrà era vicina a quella di Gianni Bomcompagni, compagno di vita per un periodo e di grandi successi ancora più a lungo.

La romanità, la Carrà l’ha sempre accolta con grande affetto e ironia. Indimenticabile quella volta in cui fu Alberto Sordi ad intervenire in una puntata di “Canzonissima” per ridimensionare tutto il clamore sul “Tuca Tuca” (era il 1971). O quel duetto con Sabrina Ferilli a Carramba che Fortuna 2008 in cui le due donne della tv cantarono tanti classici della musica romanesca, da “Tanto pe’ cantà” a “La Società dei Magnaccioni”.

Raffaella Carrà ha significato tanto per Roma, ha dato tanto ai romani, tessendo un legame indissolubile che neanche il suo passaggio “a un mondo migliore” – come Japino l’ha definito dandone la notizia – riuscirà mai a sciogliere.

Fonte: RomaToday

Italia-Belgio, i maxischermi a Roma per vedere la partita

0

Prossima tappa: quarti di finale. L’Italia, dopo una combattuta partita contro l’Austria è pronta ad affrontare il Belgio venerdì 2 luglio alle 21. Dopo l’Olimpico e il Wembley di Londra, gli Azzurri dovranno mettercela tutta nell’Allianz Arena di Monaco di Baviera in Germania.

Un’altra partita in trasferta da seguire in diretta su Rai 1 e Sky Sport o sui tanti maxi schermi allestiti in città, ormai diventati veri e propri stadi all’aperto in cui i romani si riuniscono per tifare “Forza Azzurri”. In occasione del match contro il Belgio tanti sono gli schermi confermati in città, ai quali si aggiungono anche alcune novità.

Scopriamo dove vedere la partita Italia-Belgio a Roma venerdì 2 luglio alle 21:

Football Village Piazza del Popolo

L’atmosfera si fa sempre più calda nel Football Village di piazza del Popolo, fulcro della Fan Zone più grande d’Europa, che è diventata la piazza principale degli Euro 2020 a Roma. Nella piazza oltre ai due maxischermi che trasmettono tutte le partite di Euro 2020 c’è il palco dove si stanno esibendo e si esibiranno tanti artisti e due campetti da calcio tre contro tre, in cui i visitatori potranno sfidarsi gratuitamente. Appuntamento con Italia-Belgiovenerdì sera in piazza del Popolo dunque.

Cinevillage Parco Talenti

Venerdì 2 luglio, la manifestazione Cinevillage Parco Talenti, mette in pausa il cinema per dare risonanza agli Europei di calcio. A partire dalle 21, infatti, nell’arena cinematografica all’aperto allestita per tutta l’estate, è in programma la partita dei quarti di finale Uefa Euro 2020 Italia-Belgio. A partire dalle 20,30 ci saranno esperti di calcio e giornalisti della redazione L’Ultimo Uomo che presenteranno tecnicamente la partita Uefa Euro 2020.

Parco della Cervelletta

Quarti di finale protagonisti anche della manifestazione Il Cinema in piazza. Precisamente sarà l’arena del Parco della Cervelletta ad ospitare la proiezione di Italia-belgio nella serata di venerdì. Appuntamento alle 21 e a seguire la proiezione di “Il mio amico Eric”.

Castello di Santa Severa

Europei di calcio protagonisti anche al Castello di Santa Severa. Entra nel vivo la rassegna “Weekend al Castello” e il programma si apre venerdì 2 luglio con le performance a ingresso gratuito di Scomodo Bang!Band e di Vazzanikki giocosa resident band che ha accompagnato le due stagioni dell’irriverente programma di successo di RAI 2 “Una pezza di Lundini”. Al termine delle esibizioni verrà proiettata la partita “Italia vs Belgio” per tifare tutti insieme gli azzurri in questi quarti di finale (Ingresso libero fino a esaurimento posti). [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Teatro Tor Bella Monaca

Quarti di finale protagonisti al Teatro di Tor Bella Monaca. Alle 19 in programma lo spettacolo “Chi me l’ha fatta in testa?” e alle 21 la proiezione della partita Italia-Belgio. L’ingresso è gratuito fino a un massimo di 200 persone.

Circolo Arca

In zona Quadraro, gli Europei si guardano a bordo piscina (o quasi). Presso il Circolo Arca, infatti, sarà possibile vedere la partita su videoproiettore con maxischermo nella pinseria, arrosticineria e friggitoria all’interno del circolo, con tanto di parco giochi per bimbi.

Monk Roma

Europei anche nel giardino del Monk. Non è necessaria la prenotazione e l’ingreso p gratuito fino a raggiungimento capienza massima. Per questo si consiglia di arrivare presto, per evitare di restare fuori. L’apertura porte è dalle ore 18.

Fonte: Eventi

Ucraina-Inghilterra, i tifosi infiltrati e la malamovida: è allerta massima per il week end

0

Attenzione di “massimo grado” per il prossimo week-end a Roma sia in chiave movida che in occasione del quarto di finale degli Europei di calcio in programma sabato allo Stadio Olimpico tra Ucraina e Inghilterra. A promuovere la linea di tolleranza zero, il Comitato provinciale ordine e sicurezza, presieduto ieri pomeriggio dal Prefetto Matteo Piantedosi. Nella seduta sono state previste misure di stretto controllo in tutte le fanzone della Capitale e in prossimità dello stadio.

Obiettivo sarà quello di verificare per chiunque, compresi i tifosi, il rispetto delle normative anticovid in Italia, con conseguente applicazione delle relative sanzioni amministrative. A quanto si apprende, i controlli per eventuali tifosi inglesi provenienti dal Regno Unito riguarderanno la possibilità per le forze dell’ordine di chiedere e verificare la presenza sul territorio italiano da almeno 5 giorni e aver così ultimato il periodo di quarantena così come imposto dall’ordinanza del Ministro Roberto Speranza del 18 giugno.

L’Ambasciata Britannica a Roma – con una nota – ieri ha chiesto ai propri connazionali di non recarsi in Italia, proprio perché tra quarantena e partita non ci sono i tempi tecnici per rispettare le norme anti Covid e, quindi, limitare un eventuale contagio da variante Delta che preoccupa la Regione Lazio.

Allerta di massimo grado per il week end a Roma

Ecco allora che l’allerta di “massimo grado” voluta dalla Prefettura riguarda anche l’individuazione di possibili infiltrati. Sono stati avviati anche una serie di confronti a livello centrale con il Dipartimento di Pubblica Sicurezza sulla questione degli arrivi ‘fuori tempo massimo’ di eventuali voli charter con tifosi inglesi che potrebbero giungere a Roma. Un lavoro che verrà fatto in maniera capillare a Fiumicino e Ciampino per evitare possibili triangolazioni.

Ma ci saranno verifiche ai caselli autostradali, alle stazioni ferroviarie e anche al porto di Civitavecchia, ma anche nel cuore di Roma dal centro ai luoghi della movida. Con i tifosi stranieri che avranno l’onere di provare, documenti alla mano (biglietto aereo, ricevuta di hotel, prenotazione di musei o altro), di trovarsi nella Capitale già dall’inizio della settimana o anche prima.

Focus anche su movida e maxi schermi

Nella serata di sabato, inoltre, proprio in città saranno previsti contingentamenti nelle zone della movida e in particolare a Campo de’ Fiori, piazza di Spagna e Fontana di Trevi. Alta attenzione alla movida anche venerdì sera, quando ci sarà la partita dell’Italia, con controlli nelle zone dove sono presenti i maxi schermi, soprattutto nelle fan zone di piazza del Popolo.

Ma non è tutto. A proposito di maxi schermi per gli Europei, in questo caso ol piano per la sicurezza entrerà in azione già domani ovvero per Belgio-ltalia delle 21 di venerdì, considerando anche che, a Trastevere e San Lorenzo, durante i festeggiamenti per la vittoria azzurra sull’Austria, più di qualcuno si è lasciato andare con l’euforia post vittoria. Il dispositivo della sicurezza sarà vagliato venerdì mattina in Questura nel corso del consueto tavolo tecnico.

Fonte: RomaToday

Esplorando Villa Adriana: visita e attività per bambini

0

Esplorando Villa Adriana: Visita Guidata e Attività Didattica per Bambini con le loro Famiglie nell’Area Archeologica.

Cosa ci fanno i coccodrilli a Villa Adriana?!

Scoprire la casa dell’imperatore Adriano e sua moglie Sabina e come si svolgeva la vita di tutti i giorni. Reggia da sogno, fattoria di campagna, rifugio isolato; perdetevi nella storia di questo luogo per sapere perché Adriano scappava da Roma verso Villa Adriana appena poteva, perché ha fatto costruire tanti laghetti e fontane, ma soprattutto, cosa ci fanno i coccodrilli a Villa Adriana?!

Queste e tante altre risposte partecipando a questa visita guidata per famiglie, accompagnata da un’esclusiva e originale attività didattica per bambini, che renderà vivo e pulsante questo luogo.

Dove:
Villa Adriana, Tivoli (RM)
(Indicazioni specifiche sull’orario esatto e il luogo d’incontro nella email di notifica che sarà inviata uno o due giorni prima della data dell’evento)

Quando:
Sabato 3 Luglio 2021 dalle 16:30 alle 18:00 circa in base all’orario effettivo d’ingresso
(Indicazioni specifiche sull’orario esatto e il luogo d’incontro nella email di notifica che sarà inviata uno o due giorni prima della data dell’evento)

L’approccio metodologico di Cicero in Rome:
Tutte le attività didattiche per bambini proposte, studiate e realizzate da Cicero in Rome, sono il frutto di vent’anni di esperienza e si basano sull’apprendimento scientifico induttivo-deduttivo e deduttivo-induttivo. L’esperienza vissuta farà andare oltre le singole nozioni e darà le basi per vedere la storia e l’arte da un nuovo punto di vista.

Costo dell’Evento:

Visita guidata a numero limitato (solo 25 posti disponibili), attività didattica e attestati finali (biglietto d’ingresso non incluso):
10 € a partecipante (sia adulti, che ragazzi, che bambini 4-11 anni).
Massimo 2 adulti per nucleo familiare.
+ 2 € a partecipante (sia adulti, che ragazzi, che bambini 4-11 anni) per affitto radio/auricolari per ascolto della guida dal vivo.
In questo caso avendo un numero molto limitato di posti disponibili, se volete portare anche bambini fino a 3 anni di età, vi preghiamo di contattarci prima di prenotare. Se nella prenotazione fossero presenti solo bambini d 3 anni, verranno considerati come partecipanti.

+ Biglietto d’Ingresso Area Archeologica:
– Under 18 anni gratuito
– Intero 10 €
– Ridotto 2 €
Per ulteriori dettagli su riduzioni e gratuità consultare il sito web o la biglietteria dell’area archeologica.

Numero adesioni:
Massimo 25 partecipanti in totale

Organizzatore:
Cicero in Rome Associazione Culturale

Guida Ufficiale Autorizzata:
Dott. Luca Canali

Età consigliata:
L’età consigliata per questo evento è dai 4-5 ai 10-11 anni, ma ovviamente è aperto a tutta la famiglia. I bambini con meno di 5 anni interessati all’argomento sono i benvenuti.

Riguardo l’attività per bambini (comunicazione generica):
Il gruppo di bambini sarà eterogeneo, sia come età che come livello di interesse e conoscenza dei piccoli. La guida cercherà di rispettare le varie differenze e trovare il modo di far esprimere tutti, coinvolgendo in modo diverso tutte le età e anche gli adulti con un linguaggio appropriato per i piccoli. L’interazione sarà ricercata tramite domande, cacce al tesoro, mappe, quiz e indovinelli in base anche all’attività didattica proposta, stimolando l’osservazione e la curiosità dei bambini. I bambini con meno di 5/6 anni potranno nominare un adulto come loro assistente durante l’attività didattica.

Età minime e massime (comunicazione generica):
Per quanto riguarda l’età minima, come diciamo sempre, dipende esclusivamente da come il vostro bimbo è abituato e/o dalla sua indole. Ci sono bambini di 2/3 anni che fanno le attività didattiche e seguono tutto, così come bambini grandi che invece non essendo abituati ad ascoltare o ad osservare si perdono dopo cinque minuti. L’età è indicativa, voi conoscete i vostri figli e voi scegliete come lavorare sulla loro formazione. E’ chiaro che prima li abituate alla cultura, all’osservazione ragionata e alla conoscenza in generale, più vi risponderanno in modo positivo intorno all’età scolastica. In generale consigliamo per i bambini dai 7/8 anni in su, di partecipare tranquillamente anche alle nostre visite per i grandi, a meno di indicazioni specifiche. Cicero in Rome usa un linguaggio efficace e lineare, tramite l’utilizzo di supporti visivi e aguzzando le capacità d’osservazione tutti saranno coinvolti in modo differente. Alla Curiosità e alla Conoscenza si viene abituati da piccoli, ancor prima che inizi la scuola!

Come partecipare:
Attenzione: altre modalità non incluse nel seguente elenco renderanno automaticamente nulla la prenotazione, inoltre è possibile prenotare solo per il proprio nucleo familiare. Eventuali famiglie amiche lo specifichino in nota.

– CONSIGLIATO (canale preferenziale per la prenotazione) Compilando il Modulo Online al link https://goo.gl/forms/rwpgdFethem7ERao2 scrivendo la parola chiave VILLA ADRIANA BAMBINI alla voce nome evento.

– OPPURE inviando una email a simoscad@gmail.com specificando il titolo dell’attività che si vuole svolgere, il numero ed i nominativi dei partecipanti, età dei minorenni, un numero di cellulare e un cognome di riferimento della famiglia.

Attenzione (comunicazione generica):
Entro 24 ore prima dell’evento vi sarà inviata una email di notifica (è possibile prenotare anche a ridosso dell’evento in caso di posti disponibili) con tutti i dettagli per l’appuntamento, il materiale da portare, consigli sull’abbigliamento e il programma della visita. Allo stesso modo vi sarà comunicato via email se ci sono problemi con il raggiungimento del numero minimo o se c’è la lista d’attesa, se parte la visita o meno, se ci sono variazioni a causa del meteo o varie ed eventuali. Tenete insomma sotto controllo la casella di posta elettronica. Grazie!

Note importanti (comunicazione generica):
– Se 24 ore prima dell’orario di partenza prefissato non sarà raggiunto il numero minimo richiesto, l’evento sarà annullato, previo avviso a tutti i partecipanti già prenotati.
– I nostri eventi si tengono con qualsiasi condizione meteo, in caso di condizioni avverse estreme saremo noi ad annullare avvisando tutti i partecipanti.
– Cicero in Rome è un’associazione culturale, tutti i dettagli per l’iscrizione (inclusa nel costo dell’evento e solo per chi ha compiuto 18 anni) saranno inviati via email in seguito alla richiesta di adesione ad un nostro evento.
– Cicero in Rome declina ogni responsabilità per eventuali tempi d’attesa dipendenti dall’organizzazione di musei o aree archeologiche e per eventuali file.
– L’eventuale aumento improvviso e inatteso del costo dei biglietti d’ingresso di enti museali e aree archeologiche non è responsabilità di Cicero in Rome.

Contatti:
Email simoscad@gmail.com oppure ciceroinrome@hotmail.it
Telefono 3475034600
Sito Web https://ciceroinrome.blogspot.it/
Pagina Facebook https://www.facebook.com/CiceroinRome/
Avviso importante: Cicero in Rome è un’associazione culturale privata e non rappresenta il museo/area archeologica. Per ogni informazione su questa attività contattate noi e non quest’ultimo.

Sorpresa sulla spiaggia di Ostia: scoperto il primo nido di tartaruga marina

0

A Ostia il primo nido di tartaruga marina Caretta caretta dell’estate laziale 2021. È stato trovato la scorsa notte, fa sapere Roberta Lombardi, assessora regionale alla Transizione Ecologica e alla Trasformazione Digitale. Ben 103, le uova deposte. “A scoprirlo – racconta Lombardi – i nostri operatori della Rete Tarta Lazio, coordinata dalla Direzione regionale Capitale naturale, Parchi ed Aree protette dell’Assessorato alla Transizione Ecologica e alla Trasformazione Digitale della Regione Lazio. Il nido è stato trasferito dentro la tenuta del Presidente della Repubblica a Castel Porziano, con cui abbiamo un accordo  per mettere in sicurezza i nidi in situazioni critiche come questo, il cui sito è esposto alle mareggiate che potrebbero travolgerlo”.

Dalla Regione, dunque, lanciano un appello ai cittadini in vacanza e ai lavoratori impegnati nelle operazioni di pulizia: segnalare eventuali orme o altre tracce di tartarughe sulla spiaggia, rivolgendosi alla Capitaneria di Porto al numero verde 1530.

Fonte: Roma la Repubblica.it

Nomentana, incendio al ristorante per famiglie: le fiamme causate da un corto circuito

0

Ristorante in fiamme questa notte sulla via Nomentana. L’incendio è divampato nella zona di Sant’Alessandro al Ristofamily Circè Fun & Food a causa di un corto circuito. La richiesta d’intervento ai vigili del fuoco intorno alle 3:30 dal civico 1218 della Nomentana, poco fuori dal Grande Raccordo Anulare, sul posto assieme ai pompieri i carabinieri della stazione Roma Settecamini.

Secondo i primi accertamenti l’incendio sarebbe stato causato da un corto circuito di una presa elettronica collegata ad un gioco che si trovava nella parte esterna del Ristofamily in stile circense, come si legge sulla pagina facebook del locale.

Innescatesi nella parte esterna le fiamme si sono poi propagate all’interno del ristorante. Nessuno è rimasto ferito né intossicato.

Fonte: RomaToday

- Advertisement -
524FansMi piace
4FollowerSegui

Selezionati per te