Home VARIE Halloween: i consigli per festeggiare in sicurezza la notte del 31 ottobre...

Halloween: i consigli per festeggiare in sicurezza la notte del 31 ottobre con gli animali

80

Dolcetto o scherzetto è la frase che si ripete durante la notte di Halloween, una serata in cui abbiamo voglia di divertirci e festeggiare in compagnia degli amici. Se per noi è l’occasione per travestirci e cedere a piccoli peccati di gola mangiando dolci e caramelle, per cani e gatti può diventare una festa insidiosa che nasconde una serie di pericoli.

Il costante via vai di persone, maschere mostruose e decorazioni a portata di “zampa” possono mettere a rischio la loro salute. Prendendo delle piccole accortezze per il bene dei quattro zampe potremo festeggiare in allegria questa ricorrenza ed essere sicuri che i pet siano a loro agio.

Non lasciare gli animali incustoditi

Halloween è una festa di origine celtica nata in Irlanda per festeggiare la fine del raccolto e l’inizio dell’inverno, una sorta di Capodanno in cui secondo la leggenda l’aldilà si univa al mondo dei vivi. Per festeggiare il nuovo anno si accendevano falò, si indossavano maschere e si sacrificavano animali. Proprio a causa di questo retaggio, è bene tenere i pet, in particolare i gatti neri, al sicuro per evitare che diventino oggetto di scherno o facili prede. Per quanto riguarda i cani meglio portarli a passeggio qualche ora prima del solito per non incontrare sconosciuti travestiti che potrebbero spaventare il peloso.

Tranquillizzare gli animali

Se abbiamo deciso di organizzare un party o di invitare i nostri amici a casa, di sicuro ci sarà un via vai di persone in abiti “mostruosi” che potrebbero spaventare il quattro zampe, farlo fuggire o avere reazioni pericolose per sé stesso e gli altri. Per questo è meglio se noi e i nostri ospiti evitiamo di spaventarli con movimenti bruschi e minacciosi.

Inoltre, i pet potrebbero essere disturbati dal campanello che suona in continuazione. Se vogliamo farli sentire a loro agio, possiamo farli stare in una stanza al sicuro e lontano dalla confusione.

Evitare di travestire gli animali domestici

Possono sembrare buffi e farci sorridere, ma in realtà decidere di travestire i cani o i gatti potrebbe essere stressante per loro. A questo va aggiunto che alcuni travestimenti limitano la loro visuale, impedendogli di respirare bene. Inoltre c’è il pericolo che i pelosi possano ingoiare alcune parti del costume con il rischio di soffocamento.

Fare attenzione alle decorazioni

Halloween è sinonimo di decorazioni spaventose, candele, luci, zucche e tutto quello che può rendere l’atmosfera terrificante. È tutto molto bello e divertente ma può diventare pericoloso per Fido e Micio, ad esempio le zucche decorative potrebbero essere ingerite dagli animali domestici e causare problemi di salute. Negli altri casi le parti più piccole delle decorazioni potrebbero essere la causa di un possibile soffocamento. Per vivere al meglio Halloween e creare una casa a prova di pet dobbiamo posizionare tutti questi oggetti fuori dalla portata dei quattro zampe.

Nascondere dolci e caramelle

Caramelle, cioccolatini e dolciumi non possono mancare durante la notte di Halloween per il classico “dolcetto e scherzetto”. Se per noi rappresentano una dolce coccola, per i cani e i gatti sono pericolosi perché prodotti come cioccolato fondente o xilitolo sono per loro tossici. L’importante è tenerli in un posto sicuro, in cui i pet non possano arrivare: nel caso in cui ne dovessero ingerire uno, sarà necessario contattare subito il veterinario.

Fonte: RomaToday 

Articolo precedenteAl Testaccio i funerali di Francesco Valdiserri. In chiesa anche la premier Giorgia Meloni
Articolo successivoCon il Black Friday gli occhiali dei brand più famosi sono in grande sconto