Home VARIE Fare un trasloco

Fare un trasloco

468
0

Fare un trasloco come tutti sappiamo non è mai un gioco e tutti lo sappiamo perché almeno una volta nella nostra vita avremo traslocato, almeno che non siamo tra i pochi casi che continuiamo a vivere a casa con i nostri genitori.

 

Tutti sappiamo infatti che il trasloco è un evento stressante per tanti motivi anche se poi c’è trasloco e trasloco come vedremo più avanti, e in ogni caso lo stesso sempre richiede una pianificazione accurata, e in molti casi richiede anche contattare un’impresa nel settore che ci dia una mano per l’organizzazione dello stesso.

 

Come dicevamo ogni caso a sé perché se parliamo di un piccolo trasloco magari una famiglia valuterà se è necessario l’aiuto di un’impresa nel settore, oppure basterà magari noleggiare un furgone facendosi aiutare da amici sia per caricare che per scaricare la roba in una nuova casa.

 

Poi nei casi opposti quando abbiamo tante cose da traslocare all’interno delle quali troviamo anche molti mobili, è chiaro che non abbiamo altra scelta, e semmai quello che dovremmo fare è saper selezionare una tra le tante imprese presenti sul territorio, ma certo non possiamo fare tutto in autonomia.

 

Non possiamo farlo perché rischieremmo di ammazzarci dalla fatica e soprattutto c’è bisogno anche di alcune attrezzature e di mezzi adeguati che magari non abbiamo.

 

Ad esempio spesso e volentieri le imprese di traslochi sono costrette a utilizzare le cosiddette piattaforme mobili o carrelli elevatori perché magari devono fare carico e scarico di oggetti molto pesanti, e non c’è nemmeno l’ascensore.

 

Poi ci sono dei casi limite di quelle persone che diciamo potrebbero optare per tutte e due soluzioni e dipenderà anche se questo trasloco lo devono organizzare in maniera molto rapida perché magari sono state contattare da qualche impresa o da una istituzione pubblica per andare a lavorare in un’altra città, e devono entrare in servizio dopo poco.

 

In questo caso è chiaro che hanno bisogno dell’aiuto di un’impresa che organizzerà il trasloco in poco tempo, prendendosi cura delle varie fasi dello stesso, in modo da organizzare un intervento che sia rapido, ma allo stesso tempo sia sicuro ed efficace.

 

Non ci conviene scegliere un’impresa che si occupa di traslochi solo per le tariffe che ha

 

Se per caso non abbiamo un’impresa di fiducia che si occupa di traslochi, chiaramente il primo passo sarà cercarne una e ascoltare le raccomandazioni contenute all’interno del titolo di questa seconda parte può essere una buona idea, rispetto al non sceglierne una solo per le tariffe che ha.

 

Certamente tutti se possiamo risparmiare per un servizio o per un prodotto proviamo a risparmiare soprattutto se poi abbiamo delle difficoltà economiche, ma non può essere l’unico criterio di scelta.

 

Nel senso che magari abbiamo trovato un’impresa che si occupa di traslochi che ha delle tariffe molto basse ma se ci accorgiamo che la stessa dappertutto su internet ha delle recensioni negative, chiaramente ci prenderemo un grande rischio, e a quel punto più che risparmiare staremmo sprecando i nostri soldi.