Home CRONACA Roma: a San Pietro finti disabili chiedevano elemosina ai passanti

Roma: a San Pietro finti disabili chiedevano elemosina ai passanti

125
0

Si fingevano disabili per attirare l’attenzione e l’elemosina di chi passava da Via della Conciliazione: tre persone sono state denunciate a piede libero, nei giorni scorsi, ai Carabinieri della Stazione San Pietro con l’accusa di “accattonaggio molesto”. I tre fermati sono stati multati con sanzioni che ammontano a 300 euro in totale.

Identificate e multate tre persone

Le forze dell’ordine, giunte sul posto grazie ad alcune segnalazioni, hanno identificato tre persone di cui due donne rispettivamente di 56 e 48 anni, ed un uomo di 47 anni: il trio era solito simulare delle disabilità chiedendo soldi ai passanti che si dirigevano verso la Basilica di San Pietro. Ai finti disabili è stato intimato un ordine di allontanamento dall’area di San Pietro per la durata di 48 ore.

Qualche giorno fa, sempre nella stessa zona di San Pietro, due mendicanti sono state sorprese mentre si picchiavano con dei bastoni. Durante la colluttazione-come riferiscono alcuni passanti che hanno filmato l’episodio condividendolo sui social- una di loro ha perduto il cuscino che le serviva per simulare la gobba. Gli addetti alla sicurezza del Vaticano sono intervenuti a dividere le due donne e ad allontanarle dalla zona del diverbio.

Pare che le due donne si contendessero il denaro ricevuto da una di esse. Il fenomeno dei finti disabili è purtroppo molto diffuso, soprattutto nelle grandi città. I mendicanti utilizzano questo stratagemma per ingannare i passanti e renderli più inclini alla beneficenza. Sono tante le segnalazioni che arrivano alle forze dell’ordine, che si ritrovano spesso a dover fronteggiare situazioni come quelle qui riportate.