Home VARIE Mercato immobiliare e Coronavirus, perché non andare nel panico

Mercato immobiliare e Coronavirus, perché non andare nel panico

204
0

Durante questo periodo di grande disagio stanno facendo notizia molte preoccupazioni ambito immobiliare come:

1. impossibilità di pagare il mutuo di casa e paura che possa andare in asta la propria abitazione. In questo caso o si ritratta il mutuo originario per il quale si è diventati oltre che debitori, insolventi e magari già esecutati con l’aggravio di un pignoramento immobiliare prossimo o già in atto o altrimenti ci si rivolge ad esperti del settore come noi che possano trattare per vostro conto una operazione di saldo e stralcio con tutti i soggetti creditori aventi diritto e attori in causa liberandovi dal notevole aggravio di spese economiche maturate nonché dal grave obbligo a cui si è legati esteso ad eventuali garanti, familiari ed eventualmente se non soddisfatti e cancellati Seguiranno succedendosi fino ad altre due generazioni familiari ad insindacabile giudizio del creditore. intaccando tutti gli eventuali beni immobiliari e non, pensioni, stipendi mezzi di trasporto ed altro ancora.

2. Affittuari che non pagano il canone di locazione di abitazioni o locali commerciali.
Quindi costretti a rivedere il prezzo della locazione pattuita ma soltanto dopo aver liberato l’immobile che statisticamente prevede dei tempi che facilmente vanno oltre i 18 mesi con conseguente perdita di denaro che in alcuni casi è ritenuto necessario per coprire un mutuo contratto con la banca per l’acquisto dello stesso immobile con la finalità di fare un investimento a fronte di una maturazione di un reddito derivato dalla locazione.
A tal proposito a volte si è costretti a vendere l’immobile perché non si ha piu un’ entrata certa per onorare la rata del mutuo contratto.

3. Come accade nel punto 2. Anche le Aziende o i privati proprietari di immobili legati ad attività ricettive di tipo alberghiero o affini che non producono reddito ma hanno dei costi fissi ai quali non si può più  far fronte saranno costretti a venderle o ad accedere ad un finanziamento salva attività o se già esistente a ritrattare il debito magari allungandolo o fornendo nuove garanzie personali e immobiliari.
Perciò ci si aspetta una grande immissione nel mercato immobiliare relativo alla messa in vendita di queste tipologie di immobili inquanto non registrando più prenotazioni di clienti già da un paio di mesi e non avendo dati confortanti in prospettiva chissà per quanto tempo ancora, l’unica soluzione sarà certamente quella di vendere per saldare il debito contratto per l’erogazione di un mutuo o magari recuperare un po’ di liquidità per poter ricominciare.

4. Timore che il mercato possa abbassarsi diminuendo l’interesse dei potenziali acquirenti. Potrei farvi almeno due esempi:
A. Chi vuol vendere la propria abitazione per acquistarne un’altra più grande o magari in un’altra zona o città. In questo caso il problema non si pone inquanto se vendo più basso rispetto agli attuali valori di mercato acquisterò comunque più basso.
B. Chi deve vendere semplicemente per trarne liquidità. In questo caso relativamente agli attuali valori di mercato dovrà posizionarsi con un prezzo al pubblico più basso, orientativamente di un 5 fino ad un 10% in meno

Io posso aiutarti fornendoti un servizio a 360 gradi coadiuvato dalla mia squadra composta da professionisti esperti nel settore che da oltre 25 anni svolgono con dedizione e serietà il proprio operato.
Mi chiamo Stefano  Cacciatore e sono un consulente esperto in mercato libero e in esecuzioni immobiliari. La mia azienda è frutto di una efficacissima partnership generata dal gruppo Astasy Npls ed il Gruppo Gabetti. Io sono il responsabile del Point Grimaldi Astasy sito in Roma via Appia Nuova 227 ma la nostra copertura è su tutto il territorio nazionale potendo vantare più di 150 punti Astasy e oltre 1000 agenzie del gruppo Gabetti attualmente in piena attività.
Potrai ricevere consulenza ed assistenza con soluzioni personali affiancandoti passo dopo passo:
Sia nella vendita del tuo immobile a mercato libero garantendoti il massimo realizzo del prezzo ottenibile nel minor tempo possibile.
Sia nella vendita del tuo immobile pignorato, evitando la vendita giudiziaria permettendoti di non svendere la tua casa e con debiti ancora da saldare.

RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA GRATUITA.

Stefano Cacciatore
Grimaldi Roma Appio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui