Home CRONACA Torrevecchia: scoperto covo della contraffazione, sequestrate borse e abbigliamento

Torrevecchia: scoperto covo della contraffazione, sequestrate borse e abbigliamento

84
0

Un covo della contraffazione. Una vera e propria filiera del falso. E’ quanto scoperto dalla Polizia Locale di Roma Capitale a Torrevecchia, con sequestro di borse, abbigliamento e bigiotteria. Sono stati gli uomini del Gssu, durante i consueti servizi di vigilanza sul territorio, a notare un uomo mentre trafficava con alcune buste vicino ad una vettura in sosta nel quartiere del Municipio Monte Mario.

Insospettit, gli agenti hanno avviato ulteriori accertamenti e appurato che il veicolo, privo di copertura assicurativa, fungeva da deposito di merce contraffatta, pronta ad essere distribuita illegalmente sul territorio capitolino. Si tratta di centinaia di borse, oggettistica e abbigliamento di noti marchi.

A seguito di quanto scoperto, sono scattati ulteriori controlli presso l’abitazione dell’ uomo, cittadino senegalese di 37 anni residente in zona, dove è stato scovato un vero e proprio covo di contraffazione. Tutta la merce è stata posta sotto sequestro e il 37enne, con precedenti penali specifici, insieme alla moglie e al fratello, rispettivamente di 34 e 43 anni, sono stati denunciati per contraffazione e ricettazione.

Verifiche a contrasto dell’abusivismo commerciale anche a Ponte Sant’Angelo da parte delle pattuglie del I Gruppo Centro Ex Prati della Polizia Locale di Roma Capitale, in un’attività di controllo congiunta con il Commissariato Borgo della Polizia di Stato.

Oltre 500 articoli tra borse contraffatte e bigiotteria sono stati posti sotto sequestro e 2 le persone fermate tra cui un cittadino di nazionalità senegalese di 50 anni, denunciato per il reato di contraffazione.

Fonte: RomaToday