Home CRONACA Roma, morto l’ideatore del Museo del Rugby: Luca Raviele aveva 51 anni

Roma, morto l’ideatore del Museo del Rugby: Luca Raviele aveva 51 anni

87
0

Una malattia ha stroncato la vita di Luca Raviele, appena 51enne. In molti lo ricordano perché tra gli ideatori del Museo del Rugby, lo sport di cui (insieme alla vela) era un grande appassionato.

Nato a San Martino Valle Caudina, Luca viveva a Roma. Il suo nome era diventato noto per le diverse iniziative prese a favore della diffusione del rugby e per ampliare la collezione di cimeli all’interno del Museo dedicato interamente a questa disciplina sportiva.

L’uomo, che ha combattuto con tutte le sue forze una breve e grave malattia, è morto ieri lasciando la moglie e due figli piccoli.

Alcuni importanti esponenti del Rugby come Maurizio Bocconcelli ci hanno tenuto a ricordare Luca Raviele. Il Museo da lui tanto voluto sarà affidato alla Federazione Italiana Rugby, affinchè l’enorme bagaglio non vada perso.

Anche l’Amministrazione comunale di San Martino Valle Caudina ha espresso cordoglio dopo aver appreso la morte di Luca Raviele, che in quel paese era nato e vissuto per qualche tempo.

L’intera comunità di San Martino si stringe attorno alla famiglia che sta attraversando questo momento di grande dolore e perdita.

Tra le iniziative promosse da Luca Raviele ricordiamo la mostra organizzata nel 2012 a Rovereto dal titolo “Il rugby dalle origini al dopoguerra” e una conferenza sul tema “Il rugby nella città di Depero – Gli albori della palla ovale in Italia e l’ascesa di uno sport antico dai risvolti futuristici”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui