Home ATTUALITA’ Roma Parco della Caffarella: cominciato sgombero dell’area occupata abusivamente

Roma Parco della Caffarella: cominciato sgombero dell’area occupata abusivamente

124
0

Dalle prime ore di questa mattina è in atto lo sgombero degli insediamenti abusivi all’interno del Parco della Caffarella. Gli interventi sono effettuati con lo scopo di recuperare edifici e terreni espropriati da più di dieci anni.

E’ stato organizzato un Tavolo tecnico che ha raccolto i diversi soggetti coinvolti. Ciò ha permesso, in tempi brevi, di completare l’iter burocratico per avviare le attività di sgombero.

All’operazione di questa mattina ha partecipato anche la Polizia Locale di Roma Capitale, insieme ad altri agenti di vari gruppi territoriali.

L’intera area all’interno del Parco, messa in sicurezza per consentire lo sgombero in sicurezza, sarà sorvegliata sia di giorno che di notte per evitare episodi di vandalismo o altre occupazioni abusive.

La dichiarazione della Raggi

La Sindaca Virginia Raggi ha espresso soddisfazione per lo sgombero del Parco appena cominciato: “Oggi abbiamo effettuato un’operazione complessa che ha richiesto l’intervento di numerosi soggetti e competenze a tutela di questo straordinario patrimonio ambientale ed architettonico. Proseguiamo la nostra lotta contro gli abusi e per il rispetto della legge”, ha dichiarato.

Le occupazioni abusive purtroppo sono una triste realtà per Roma. Ecco perchè simili interventi di sgombero, che richiedono un coordinamento tra vari agenti territoriali, sono auspicabili anche in altre zone della città.