Home ATTUALITA’ 120 mila euro per mettere in sicurezza l’Aniene

120 mila euro per mettere in sicurezza l’Aniene

85
120 mila euro per mettere in sicurezza l’Aniene

Un intervento di manutenzione per scongiurare danni dovuti alle esondazioni. La Regione Lazio ha stanziato 118mila euro per intervenire sull’alveo del fiume Aniene, nel comune di Marano Equo. Dei lavori urgenti che verranno affidati in maniera diretta visto che l’importo complessivo è inferiore ai 150 mila euro.

I lavori

Nel progetto già redatto dal responsabile unico del procedimento si spiega che i lavori di manutenzione si rendono necessari “al fine di scongiurare episodi di divagazione con danni alle strutture preesistenti”. Si tratta, in sintesi, di garantire la possibilità al fiume di esondare, nei momenti di piena, senza però causare danneggiamenti ai fabbricati posti nelle vicinanze dell’Aniene.

L’intervento consisterà nella costituzione di una paratia in legno, in sostituzione di quella divelta, e nel rinforzo e ringrosso di pennelli in pietrame. Quest’ultimo intervento serve per allontanare il filone della corrente principale da una sponda soggetta ad erosione. Si procederà anche con la rimozione dei materiali rocciosi, ricollocandoli fuori dall’alveo. Un’operazione che servirà ad aumentare le superfici di deflusso. Infine, verranno effettuati interventi di piccole risagomature dell’alveo e di taglia della vegetazione infestante.

Il fiume Aniene, così come tanti altri corsi fluviali del Lazio, presenta da anni diverse criticità. Una di queste è legata al problema della siccità. Specialmente nel tratto di Subiaco, l’Aniene soffre lo stress idrico ulteriore dell’acqua sottrattagli dalla derivazione di Scalelle della centrale idroelettrica.

Interventi anche per il Tevere

Questi interventi sono simili a quelli già previsti per il fiume Tevere, nel tratto urbano all’interno di Roma. La Regione ha già infatti stanziato 190 mila euro per rimuovere tronchi di alberi ed altri materiali nel tratto compreso tra Castel Giubileo e ponte Flaminio, lavori che sono stati affidati di recente alla società Dragsub Srl di Fiumicino.

Fonte: RomaToday

Articolo precedenteCercare contenuti sito web Roma
Articolo successivoChristmas World, inaugurato il Villaggio di Natale più grande d’Europa