Home EVENTI & CULTURA Zingaretti lancia progetto “Ossigeno”: sei milioni di nuovi alberi nel Lazio

Zingaretti lancia progetto “Ossigeno”: sei milioni di nuovi alberi nel Lazio

120
0

Ognuno di noi può fare qualcosa di concreto per salvare il Pianeta. Ne è convinto il Governatore della Regione Lazio Zingaretti, che ha presentato ieri il progetto “ Ossigeno”, che prevede la piantumazione di 6 milioni di alberi in tre anni nell’intera regione Lazio. L’investimento complessivo previsto ammonta a circa 12 milioni di euro.

Non solo un progetto simbolico

L’iniziativa presentata dal Presidente Regione Lazio Nicola Zingaretti non intende rivestire solo un valore simbolico: “Quello che sta partendo nel Lazio il più grande piano di piantumazione alberi in tutta Italia, forse in Europa, per dare un segnale di controtendenza. È giusto piangere e protestare perché l’Amazzonia brucia, ma non si può solo piangere. Se non si è coerenti, anche con azioni pubbliche, in quest’altra parte del pianeta tutto è più fragile”.

I primi 30 mila alberi saranno piantati il prossimo 21 Novembre, in cui si celebra la Giornata Nazionale degli Alberi. Saranno coinvolti nella piantumazione scuole, ospedali, centri anziani, parchi, università, monumenti naturali. Alle attività parteciperanno gli addetti delle Aree Naturali Protette del Lazio e le associazioni che fanno capo alla Protezione Civile, insieme a forestali e agronomi in servizio presso la Regione Lazio.

Sei milioni di nuvoli alberi significano “circa 240mila tonnellate di CO2 in meno che il Lazio offre alla terra come contributo per dimostrare che la lotta contro i cambiamenti climatici e la qualità della vita è fatta di tante cose, ma anche di tanta concretezza. Ed è fatta anche di bello. Perché l’apertura di questa nuova stagione non aiuta solo la natura e il pianeta a sopravvivere ma anche a vivere in un clima di benessere“, ci tiene a sottolineare Zingaretti, a sostegno del progetto per l’ambiente che partirà nel 2020.