Home ATTUALITA’ Rubata Fortunella, la gatta del senzatetto Claudio

Rubata Fortunella, la gatta del senzatetto Claudio

91
0

Rubata Fortunella, la gatta del senzatetto Claudio: vivevano l’uno per l’altra. Mobilitazione per ritrovarla

«È come mia figlia, vi prego di riportarmi Fortunella». È questo l’accorato appello del signor Claudio, uomo gentile, senzatetto da anni per rovesci della vita, che tutti nella zona del Pantheon conoscono. Qualcuno, nella notte tra il 25 e il 26 agosto, ha rubato la sua gatta anziana, Fortunella. La micia viveva in simbiosi con lui: da anni accudita, curata, sterilizzata, a cui non mancava mai acqua e cibo buono.

Negozianti e militari della piazza e delle stradine intorno al Pantheon sanno dell’amore che li lega: la strada può togliere i beni materiali ma non gli affetti del cuore. La storia di Fortunella e Claudio è nota anche allo storico gattile di largo di Argentina, con Daniele Petrucci avvisato immediatamente della scomparsa.
Il signor Claudio stava spostando le sue poche cose per la notte e qualcuno ha tagliato il guinzaglio di Fortunella.

L’uomo è disperato e ha fatto la segnalazione ai Carabinieri. Fortunella è seguita da diverse volontarie, che ora vorrebbero visionare le telecamere che sono sulla piazza, mentre in queste ore vengono avvisati a tappeto associazioni, gattili, veterinari e cliniche della Capitale.

La gatta è anziana e potrebbe morire poiché spostata dal suo ambiente e dal suo affetto umano: Fortunella e il signor Claudio dormivano abbracciati ed erano l’uno il mondo dell’altra. Su Facebook è scattata la mobilitazione e anche l’Enpa sezione Roma, guidata da Maurilia Amoroso, ha lanciato un appello di ricerca.

Agosto, per il mondo del volontariato animale, si conferma un mese di grandi emergenze, dagli smarrimenti ai salvataggi. Martedì, in un incendio a Fonte Nuova, sei cani sono stati recuperati vivi dalle fiamme grazie agli uomini dell’associazione di soccorso Giovanni Caria Paracudisti onlus, volontari della Protezione civile.