Home ATTUALITA’ Weekend a Roma: cosa fare sabato 23 e domenica 24 ottobre

Weekend a Roma: cosa fare sabato 23 e domenica 24 ottobre

63
0

Weekend di fine ottobre, con temperature che si mantengono gradevoli e che permettono di programmare gite fuori porta o passeggiate tra i luoghi più belli della città.

Il cartellone di questo fine settimana è ricco di proposte per tutti, bambini inclusi. Per chi vuole restare in città è possibile godersi degustazioni dolci e salate, oppure coltivare hobby e passioni tra i mercatini più particolari o, comodamente seduti, assistere a spettacoli teatrali.  Per chi vuole fare una fuga, anche breve, dalla città le sagre di prodotti autunnali porteranno a visitare borghi e località fuori porta. Spazio anche per gli amanti dello sport all’aria aperta, con una competizione ad hoc. E sempre fuori Roma, due giorni di concerti e musica dal vivo.

Cosa fare a Roma sabato 23 e domenica 24 ottobre

Teatri in primo piano, in questo weekend, con due spettacoli teatrali che hanno per  protagonisti Emilio Solfrizzi in scena al Teatro Ambra Jovinelli e Vladimir Luxuria sul palco dell’OFF/OFF Theatre. Sipario aperto anche per gli spettatori più piccoli, con lo spettacolo Mostriciattoli al Centrale Preneste. La città diventa luogo di buone degustazioni con il Festival della Carne Argentina a Testaccio, e per i golosi di cioccolato a Villa Borghese è in programma la Festa del cioccolato artigianale. Tempo anche di mercatini e di mostre, come quelle da visitare accompagnati da una guida speciale, l’influencer culturale Fabrizio Politi. Appuntamenti da non perdere, per un weekend irripetibile.

Ecco, dunque, gli appuntamenti da non perdere sabato 23 e domenica 24 ottobre a Roma e dintorni:

Mercatini di artigianato e vintage

Nuovo appuntamento con Vintage Market a Ragusa OFF, l’ultimo prima di Natale. Ci saranno centinaia di espositori di vintage e arredamento, artigiani handmade, illustratori e artisti. Torna il format Artigiani in Mostra al Coffee House a Palazzo Colonna, lo Showroom autunnale dedicato allo shopping artigianale di moda, bijoux, accessori, complementi di arredo. Food e mercatino vintage a Serpentara dove è in programma Hippie Market foodstock edition.

Sagre fuori porta

A San Martino al Cimino la Pro Loco organizza la 33esima Sagra delle Castagne. Menù a base di antipasti, primi di polenta e secondi con grigliate miste. Il programma prevede anche visite guidate al Palazzo Doria Pamphilj e bancarelle che interesseranno le zone limitrofe del palazzo e della chiesa cistercense. Domenica a Castelnuovo di Porto si svolgerà la Sagra della Polenta tra le vie del centro storico. Apertura degli stand gastronomici (solo a pranzo) alle ore 12.  Si potranno assaggiare polenta con salsicce o funghi, arrosticini, patatine fritte, birra, Romanella.

Eventi per bambini

Al centro commerciale Maximo sarà possibile visitare il “DinoPark”, un allestimento scenografico composto da 22 dinosauri a grandezza naturale dei quali 14 animatronici, ossia con movimenti e suoni realistici. Sabato e domenica al Centrale Preneste Teatro lo spettacolo Mostricciattoli, con attori, immagini e disegno su sabbia dal vivo è di e con Vania Pucci, con disegni realizzati dal vivo e elaborazione di immagini multimediali. Solo sabato in programma lo spettacolo Prezzemolina e l’incanto delle meraviglie al Teatro Anfitrione. Lo spettacolo offrirà ai bambini spettatori la possibilità di interagire verbalmente durante alcune scene della rappresentazione.

Teatri e spettacoli

Emilio Solfrizzi al Teatro Ambra Jovinelli sarà “Roger”, in una spassosa commedia interamente ambientata su un campo da tennis, cronaca di una partita tra un generico numero due e l’inarrivabile numero uno del tennis. Vladimir Luxuria torna in teatro con lo spettacolo “Discarica” all’ OFF/OFF Theatre. Il testo affronta alcuni dei temi attuali di maggiore impatto sociale: i cinismi di una competitività esasperata, gli eccessi del consumismo e i disagi delle diversità e delle emarginazioni. Torna al Teatro dell’Opera il dramma lirico in quattro atti, con le musiche di Giuseppe Verdi, sulla vita dell’eroina nazionale francese Giovanna D’Arco. Nuovo allestimento dell’opera di Giuseppe Verdi. Sul podio il Maestro Daniele Gatti con la regia di Davide Livermore.

Fonte: Eventi