Home ATTUALITA’ Roma Tiburtina: proseguono lavori per la demolizione della Tangenziale Est

Roma Tiburtina: proseguono lavori per la demolizione della Tangenziale Est

133
0

La sopraelevata che corre lungo la stazione Tiburtina sta per essere abbattuta: i lavori, cominciati lo scorso 5 Agosto, prevedono dodici  fasi di cantiere che si susseguiranno per un totale di 450 giorni. Il costo complessivo dei lavori e dell’opera di demolizione ammonta a 7,6 milioni di euro.

Un evento atteso

Attualmente gli operai della ditta incaricata di eseguire i lavori stanno procedendo allo smontaggio dei guardrail, per poi intervenire successivamente sulle strutture di sostegno della parte in cui verrà eliminato l’asfalto: da venti anni si attende la realizzazione del progetto per l’abbattimento della Tangenziale Est, che è stato approvato con un accordo di programma riguardante l’assetto della Stazione Tiburtina.

Gli abitanti della zona Tiburtina e tutti i Romani sono pronti a festeggiare un evento che, secondo la Sindaca Raggi, è di portata storica. “Per questo– dice il primo cittadino- si stanno seguendo in maniera rigorosa i protocolli e le normative per svolgere tutto nel rispetto dei tempi e con la massima trasparenza necessaria”.

I lavori rischiano di paralizzare la città

Lo smantellamento della sopraelevata potrebbe provocare disagi alla popolazione. Intorno al tracciato della tangenziale interessato dai lavori le strade sono spesso congestionate (soprattutto nelle ore di punta) e ci sono code lunghe di veicoli in transito.

I residenti della zona lamentano che l’unica valvola di sfogo della viabilità, la Nuova Circonvallazione Interna, ha una galleria poco sicura soggetta spesso a chiusure improvvise. A tal proposito i cittadini facenti parte del Comitato Cittadini Stazione Tiburtina stanno passando al vaglio strade e percorsi alternativi per eliminare i disagi e alleggerire il traffico.