Home ATTUALITA’ Roma, i sindacati proclamano sciopero sul tema della sicurezza sul lavoro

Roma, i sindacati proclamano sciopero sul tema della sicurezza sul lavoro

95
0

Negli ultimi tempi gli operatori dei servizi pubblici capitolini  sono stati vittime di alcune gravi aggressioni. Per stimolare l’attenzione sul tema della sicurezza sul lavoro i sindacati Confederali (Cigl- Cisl-Uil), Ugl e Faisa Cisal hanno indetto uno sciopero di due ore per la giornata di domani, 26 Settembre.

Modalità e durata dello sciopero

Dalle 10 alle 12 saranno possibili disagi sulle linee Atac, Roma Tpl e Cotral per lo stop di bus, tram, filobus, metropolitane e sulle linee Roma- Lido, Roma- Nord e Termini-Centocelle. Durante lo sciopero non saranno attive le biglietterie e, anche se le stazioni metro saranno aperte, all’interno non sono garantiti i servizi di ascensori, montascale e scale mobili. Il servizio resterà invece invariato e non subirà modiche sulle linee ferroviarie di Trenitalia.

I motivi dello Sciopero

Questo è il testo del comunicato ufficiale diramato dai sindacati promotori dello sciopero: “I lavoratori del trasporto pubblico non possono diventare lo sfogo per i disagi che i cittadini vivono quotidianamente, per incuria delle istituzioni, per la completa assenza di interventi che migliorino la qualità della vita e della mobilità. Interventi puntualmente annunciati nei programmi elettorali e altrettanto puntualmente abbandonati. Non si può più tollerare che la superficialità con la quale si affrontano i problemi veri dei cittadini, metta in moto una escalation di violenza contro gli operatori dei servizi pubblici, abbandonati anch’essi dall’indifferenza di chi dovrebbe assumersi il compito di garantire uno sviluppo dignitoso nel territorio“.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui