Home ATTUALITA’ Roma: licenziata professoressa, forse perchè era trans?

Roma: licenziata professoressa, forse perchè era trans?

229
0

Giovanna Cristina Vivinetto è stata licenziata con la motivazione che la preside non condivideva il suo metodo di insegnamento. Ma lei è sicura che il motivo sia un altro: la sua transessualità.

I motivi della Preside

Giovanna è stata allontanata da scuola dalla Dirigente dell’istituto paritario Kennedy di Roma adducendo diverse motivazioni: era indietro con il programma ministeriale d’insegnamento, spiegava troppo velocemente, divagava durante le lezioni, era troppo incerta quando dava spiegazioni agli studenti. Inoltre la Preside ha sottolineato che erano stati proprio gli studenti a lamentarsi del metodo di insegnamento della professoressa.

La replica della prof

La docente ha replicato rispondendo che i suoi alunni la adoravano, e che questa è una discriminazione nei suoi confronti in quanto lei è una donna transessuale. “Io posso essere anche una pessima docente, ma com’è possibile che lo abbiano deciso dopo sole due settimane e dopo pochissime lezioni? Un’insegnante si valuta alla fine dell’anno scolastico, quando ha finito il programma e le interrogazioni“, ha dichiarato Cristina.

Dopo averle comunicato il licenziamento con preavviso, la Preside ha intimato alla prof di non mettere più piede a scuola.

Non si può certo affermare con certezza che questo sia l’ennesimo episodio di discriminazione sessuale, ma sicuramente questa storia ha parecchi punti oscuri da chiarire.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui