Home ATTUALITA’ Roma: arrivano le bici del bike sharing “Jump” con pedalata assistita

Roma: arrivano le bici del bike sharing “Jump” con pedalata assistita

148
0

Il servizio di bike sharing elettrico di Uber sbarca anche nella Capitale. “Jump”, questo il nome del servizio, rappresenta l’alternativa per tutti i cittadini romani che non vogliono prendere l’auto o i mezzi pubblici spostarsi nel traffico cittadino.

La caratteristica peculiare di queste biciclette è il sistema di pedalata assistita, che consente di aumentare progressivamente la velocità fino a raggiungere i 25 km/h. Inoltre questi mezzi permettono una maggiore sicurezza nel parcheggio, elemento non certo trascurabile per chi si sposta in una città trafficata e caotica come Roma.

Le biciclette messe a disposizione nella Capitale per il momento sono settecento. Ma nel giro di qualche settimana dovrebbero arrivarne circa 2800, per coprire un’area cittadina più vasta.

Per utilizzare il servizio basta scaricare l’app di Uber e individuare il mezzo più vicino, che verrà poi sbloccato con un codice pin.

Per quanto concerne i costi, se confrontati con il bike sharing di Milano, quelli di Roma sono leggermente più alti. A Milano mezz’ora di pedalata costa 25 centesimi, mentre con Jump ogni minuto costa 0,20 cent a cui si deve aggiungere 0,50 per lo sblocco.

Per combattere e prevenire atti di vandalismo sono state previste multe per chi parcheggia dove è vietato, ad esempio l’intera zona del Lungotevere.