Home ATTUALITA’ Gabbiani a Roma: ne arrivano in tanti a causa dei rifiuti

Gabbiani a Roma: ne arrivano in tanti a causa dei rifiuti

326
0

Qualche giorno fa, in un quartiere di Roma, sono stati avvistati dei cinghiali, che hanno pure aggredito una donna che era in strada. Ora in Campidoglio circola un altro allarme, quello riguardante la massiccia presenza di gabbiani.

Il Comune di Roma ha anche puntualizzato le ragioni dell’aumento spropositato di questi volatili nella Capitale: i tanti rifiuti che traboccano dai cassonetti attirano diverse specie di animali anche selvatici.

Il Dipartimento Ambiente ha spiegato sul sito ufficiale che i cittadini devono avere riguardo del periodo riproduttivo di questi volatili e impartisce istruzioni su quale comportamento tenere nei loro confronti. In particolare, tali esemplari nidificano nei pressi dell’Isola Tiberina. Qui da anni hanno trovato il loro habitat naturale. Da animali tipici che popolano le spiagge e si cibano di pesci i gabbiani sono diventati ghiotti di rifiuti.

Tra i consigli elargiti dal Dipartimento Ambiente vi sono: evitare di esporre alimenti e cibo, avere cura di balconi e terrazzi, porre attenzione all’immondizia. Il rischio concreto è che i volatili possano deporre le uova e nidificare negli ambienti cittadini. Gli esperti avvisano, però, che la convivenza tra gabbiani e uomini potrebbe essere assai difficile, in quanto tali uccelli sono notoriamente aggressivi.

Essendo stati avvisati, i cittadini sono tenuti a prendere le dovute precauzioni o a realizzare le opportune installazioni per evitare che i gabbiani nidifichino.